Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

Pasta con salmone e zucchine

  • Difficoltà Facile
  • Tempo cottura 30 min
  • Tempo preparazione 15 min
  • Porzioni 2 Porzioni
  • Kcal per persona 500

Devi sapere che...

La pasta con salmone e zucchine è una ricetta estiva, facilissima da realizzare e davvero gustosa.

Se sei alla ricerca di primi piatti freddi, questa è la ricetta che fa per te. La crema di zucchine avvolge la pasta rendendola cremosa e per niente asciutta, il salmone affumicato rende tutto più gustoso e il pistacchio dona croccantezza!

Una ricetta perfetta per un pranzo leggero  da portare al lavoro o da gustare in spiaggia. Ma parliamo del salmone, è concesso durante una dieta dimagrante?

Ovviamente inizio sempre col dirti che se il tuo nutrizionista ha scelto di eliminare questo alimento dalla tua alimentazione ci sarà sicuramente un motivo. Non abbiamo tutti lo stesso metabolismo e il nostro organismo reagisce diversamente dispetto ad un altro, perciò è sempre meglio ascoltare il proprio medico. Detto ciò voglio darti qualche info e curiosità in più sul salmone.

In questa ricetta ho utilizzato il salmone affumicato, per l’affumicatura vengono selezionate le parti più magre del salmone e che apporta circa 150 kcal per 100 g (affumicato). Il “problema” a livello nutrizionale legato al consumo del salmone affumicato è l’alta concentrazione di sodio. Prima di essere affumicato, i filetti vengono messi sotto sale assorbendo quantità importanti di sodio. Sconsigliato quindi, soprattutto a chi vuole eliminare la ritenzione idrica.

Se ami il salmone affumicato ecco qualche ricetta consigliata per te:

Ingredienti

  • 150 g di pasta
  • 2 zucchine
  • 100 g di salmone affumicato
  • 30 g di granella di pistacchio
  • 1/2 spicchio d’aglio (a piacere)
  • basilico fresco q.b.
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • sale q.b.

Procedimento

  • Lava le zucchine, elimina le due estremità e tagliale a rondelle.
  • Trasferisci in una padella, aggiungi olio, sale e un mestolo d’acqua. Copri con coperchio e lascia cuocere per 20 min circa. Aggiungi altra acqua se necessario.

  • Nel frattempo cuoci la pasta in acqua bollente.
  • Trasferisci le zucchine in un bicchierone o frullatore, aggiungi le foglie di basilico e, se preferisci, dell’aglio tritato. Frulla tutto fino ad ottenere una crema.
  • Scola la pasta, aggiungi la crema di zucchine e lascia raffreddare.

  • Taglia il salmone a listarelle.
  • Una volta raffreddata, aggiungi il salmone ed infine una pioggia di granella di pistacchio.
  • Lascia riposare in frigo per almeno due ore.

Se hai dubbi sulla preparazione di questa ricetta
chatta con me

  • Difficoltà Facile
  • Tempo cottura 30 min
  • Tempo preparazione 15 min
  • Porzioni 2 Porzioni
  • Kcal per persona 500

Devi sapere che...

La pasta con salmone e zucchine è una ricetta estiva, facilissima da realizzare e davvero gustosa.

Se sei alla ricerca di primi piatti freddi, questa è la ricetta che fa per te. La crema di zucchine avvolge la pasta rendendola cremosa e per niente asciutta, il salmone affumicato rende tutto più gustoso e il pistacchio dona croccantezza!

Una ricetta perfetta per un pranzo leggero  da portare al lavoro o da gustare in spiaggia. Ma parliamo del salmone, è concesso durante una dieta dimagrante?

Ovviamente inizio sempre col dirti che se il tuo nutrizionista ha scelto di eliminare questo alimento dalla tua alimentazione ci sarà sicuramente un motivo. Non abbiamo tutti lo stesso metabolismo e il nostro organismo reagisce diversamente dispetto ad un altro, perciò è sempre meglio ascoltare il proprio medico. Detto ciò voglio darti qualche info e curiosità in più sul salmone.

In questa ricetta ho utilizzato il salmone affumicato, per l’affumicatura vengono selezionate le parti più magre del salmone e che apporta circa 150 kcal per 100 g (affumicato). Il “problema” a livello nutrizionale legato al consumo del salmone affumicato è l’alta concentrazione di sodio. Prima di essere affumicato, i filetti vengono messi sotto sale assorbendo quantità importanti di sodio. Sconsigliato quindi, soprattutto a chi vuole eliminare la ritenzione idrica.

Se ami il salmone affumicato ecco qualche ricetta consigliata per te:

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Privacy policy