Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

Tartare di tonno all’arancia con riso venere e yogurt greco

tartare-di-tonno-all-arancia-con-riso-venere-e-yogurt-greco
  • Difficoltà Facile
  • Tempo cottura 45 min
  • Tempo preparazione 10 min
  • Porzioni 2 Porzioni
  • Kcal per persona 380

Devi sapere che...

La tartare di tonno all’arancia è una miscela di sapori che si sprigiona un fresco e dolce aroma di arancia sul palato.

Apprezzata soprattutto da coloro che amano il pesce, la tartare di tonno all’arancia con riso venere e yogurt greco può essere servita sia come sia come antipasto che diventare un vero e proprio primo piatto di un pasto estivo all’insegna della leggerezza.

La tartare di tonno all’arancia è facilissima da preparare, e l’unica difficoltà che potrete incontrare sarà quella di non individuare un tonno davvero freschissimo: ma un giretto al mercato ittico con una persona esperta vi potrà risolvere il problema!

Come si può garantire agli acquirenti il pesce sicuro? Pescherie, ipermercati e consumatori possono vendere e consumare tranquillamente il tonno quando viene congelato subito a bordo del peschereccio.

La maggior parte dei pescatori, per legge, sono molto attenti alle tematiche della sicurezza alimentare e per abbatterlo il tonno deve essere sviscerato e congelato subito, anche a bordo del peschereccio alla temperatura di – 60 gradi.

Questo tipo di lavorazione blocca qualsiasi processo degenerativo a cui è sottoposto naturalmente il tonno, rendendolo assolutamente sicuro per il consumo.

Ingredienti

  • 120 g di riso venere
  • 250 g di tonno rosso
  • 1 arancia rossa
  • 100 grammi di yogurt greco 0% grassi
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 2 cucchiaio d’olio d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

  • Tagliate il tonno a dadini, aggiungete il succo di in arancia, i semi di papavero, sale e pepe. Lasciate marinare per un ora.
  • Cuocete il riso venere in acqua fredda, raggiunto il bollore abbassate la fiamma, unite un po’ di sale e coprite con coperchio. Lasciate cuocere per 45 min.
  • Impiattate mettendo il riso venere sul fondo, lo yogurt greco e il tonno marinato. Aggiungete una grattugiata di scorza d’arancia e servite.

Se hai dubbi sulla preparazione di questa ricetta
chatta con me

  • Difficoltà Facile
  • Tempo cottura 45 min
  • Tempo preparazione 10 min
  • Porzioni 2 Porzioni
  • Kcal per persona 380

Devi sapere che...

La tartare di tonno all’arancia è una miscela di sapori che si sprigiona un fresco e dolce aroma di arancia sul palato.

Apprezzata soprattutto da coloro che amano il pesce, la tartare di tonno all’arancia con riso venere e yogurt greco può essere servita sia come sia come antipasto che diventare un vero e proprio primo piatto di un pasto estivo all’insegna della leggerezza.

La tartare di tonno all’arancia è facilissima da preparare, e l’unica difficoltà che potrete incontrare sarà quella di non individuare un tonno davvero freschissimo: ma un giretto al mercato ittico con una persona esperta vi potrà risolvere il problema!

Come si può garantire agli acquirenti il pesce sicuro? Pescherie, ipermercati e consumatori possono vendere e consumare tranquillamente il tonno quando viene congelato subito a bordo del peschereccio.

La maggior parte dei pescatori, per legge, sono molto attenti alle tematiche della sicurezza alimentare e per abbatterlo il tonno deve essere sviscerato e congelato subito, anche a bordo del peschereccio alla temperatura di – 60 gradi.

Questo tipo di lavorazione blocca qualsiasi processo degenerativo a cui è sottoposto naturalmente il tonno, rendendolo assolutamente sicuro per il consumo.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Privacy policy