Ti senti gonfia e appesantita? Basilitox è ciò che fa per te!
Programma DetoxScopri di più

Come eliminare la cellulite: 8 regole fondamentali

come eliminare la cellulite

In collaborazione con

  • Roberta Taricani

Hai sempre voluto conoscere il modo migliore per eliminare la cellulite? Vorresti ridurla ma non ci riesci, nonostante sana alimentazione e allenamento?

In questo articolo scoprirai tutto ciò che devi sapere sulla cellulite. Che cos’è, come si manifesta, come fare per eliminarla, ma soprattutto: si può eliminare davvero? Lo sport e l’alimentazione possono realmente fare la differenza?

Se lotti ogni giorno contro questo problema e sei alla ricerca di informazioni che possano aiutarti a combattere la cellulite nel modo migliore, allora sei nel posto giusto.

Mettiti comoda e goditi questa lettura, perché in questo articolo scoprirai le 8 regole fondamentali da seguire per eliminare la cellulite!

Come combattere la cellulite: le domande che devi porti prima di intervenire 

“Scansionare” da cima a fondo il tuo stile di vita è sicuramente il primo passo che devi fare, ancor prima di scoprire cos’è la cellulite e come si manifesta. Rispondi ad ognuna delle prossime domande, proprio come se si trattasse di un test.

  • Ti concedi troppi extra durante la settimana tra aperitivi, birra, alcool, piatti troppo conditi, cibi fritti?
  • Trascorri la maggior parte della giornata seduta davanti al pc bevendo forse 2 bicchieri di acqua in tutta la giornata?
  • Ti alleni troppo facendo spesso sedute dedicate solo agli arti inferiori o ti alleni tutti i giorni senza dare al corpo il tempo di riposare e rimettersi in forze?

Perché porti proprio queste domande? Se hai messo una “spunta immaginaria” ad una o più di queste domande, sappi che dovrai innanzitutto essere pronta a porre fine ad ognuna di queste abitudini sbagliate, o non riuscirai mai ad eliminare la cellulite!

Cos’è la cellulite e come si manifesta? 

Prima di arrivare dritti al sodo con qualche consiglio pratico da adottare sin da subito, è fondamentale introdurre l’argomento e comprendere il problema fino in fondo. Ti sei mai chiesta veramente “cos’è a cellulite?” Ecco una breve spiegazione.

La cellulite indica un’infiammazione acuta del pannicolo adiposo sottocutaneo.

Come riconoscerla? Il suo aspetto è inconfondibile: tutte abbiamo visto almeno una volta la classica “pelle a buccia d’arancia”, caratterizzata da piccoli buchini.

Possiamo distinguere due casi di cellulite:

  • Un semplice inestetismo causato da cattivo stile di vita, costituzione, gravidanza, cause genetiche.
  • Una vera e propria patologia dei vasi sanguigni e del tessuto adiposo sottocutaneo causata da infiammazione, ischemia del tessuto adiposo, alterazione microcircolo.

È sicuramente una problematica che va trattata dal punto di vista: dietetico, medico, sportivo ed estetico.

Ma quali sono nello specifico le cause della cellulite? 

Sono diverse le cause che possono dar vita a questo problema. Le principali sono:

Genetica, costituzione, familiarità, difetti del circolo venoso, insufficienza circolatoria degli arti, problemi ginecologici, sedentarietà, aumento di peso, rallentamento circolatorio, abitudini sbagliate ( es. indossare abiti troppo stretti).

Ma attenzione, quando ci guardiamo allo specchio e vediamo questi buchini, non sempre stiamo parlando di cellulite, ma potrebbe trattarsi semplicemente di ritenzione idrica.

Differenza tra cellulite e ritenzione idrica 

La ritenzione idrica può essere una delle cause della cellulite, ma non sono la stessa cosa!

La ritenzione idrica non è un’alterazione della microcircolazione, ma un ristagno di liquidi e tossine nei tessuti. Le cause sono spesso legate a ormoni, alimentazione scorretta e sedentarietà.

Come abbiamo già detto, questi due problemi possono essere strettamente correlati, e spesso la cellulite deriva proprio da una mancata cura della ritenzione idrica. Infatti la cellulite, come puoi immaginare, non compare improvvisamente e non ha sempre lo stesso aspetto, ma anzi possiamo distinguere diversi stadi.

Cellulite: i 3 stadi principali 

• Nel primo stadio si parla di cellulite “edematosa”: in questo caso, la maggior parte delle volte ci troviamo di fronte a ritenzione idrica. Per riconoscere questo stadio, ti basta premere con le dita sull’area interessata per qualche secondo. Se il segno bianco rimane a lungo, ti consiglio di rivolgerti ad un medico che esamini a fondo la situazione, partendo da una dettagliata anamnesi.

• Nel secondo stadio, la cellulite diventa “fibrosa”. Possono iniziare a formarsi piccoli noduli e inizierai a notare in modo più nitido la classica pelle a buccia d’arancia. Da adesso non potrai più considerarla soltanto un inestetismo, perché può rappresentare un problema serio per la tua salute.

• Nel terzo stadio, la cellulite è detta “sclerotica”. In questa fase i noduli diventano più duri e dolenti e possono causare problematiche molto più gravi, in quanto la circolazione venosa è compromessa e possono presentarsi edemi e dolori di varia intensità.

Ma non scoraggiarti se hai già iniziato a notare i primi segnali di cellulite. Devi sapere che ben l’80% delle donne soffre di questo disagio. Il vero problema dunque non è il presentarsi di questi sintomi, ma non fare nulla per combatterli!

Se sei arrivata fin qui, vuol dire che sei davvero interessata a conoscere i principali consigli per eliminare la cellulite, perciò presta attenzione alle prossime righe.

Come eliminare la cellulite?

Sicuramente sulla ritenzione idrica è possibile agire ed eliminarla con il tempo e con tanta pazienza. Per scoprire come, leggi l’articolo ritenzione idrica: cause e rimedi.

Se parliamo di cellulite però, la situazione diventa più complessa da gestire. Tutto dipende dallo stadio in cui ti trovi, dalle cause e dalla gravità dei sintomi. In molti casi non è possibile eliminarla, ma sicuramente a prescindere se ne può migliorare l’aspetto.

In che modo?

Alimentazione contro la cellulite 

L’alimentazione può aiutare a ridurre la cellulite?

Dipende, soprattutto dalle cause. Sicuramente ne migliora l’aspetto.

Un’alimentazione troppo ricca di sale ad esempio, può causare uno squilibrio nel rapporto tra potassio e sodio. Un eccesso di quest’ultimo può man mano provocare i primi sintomi di ritenzione idrica (Ma attenzione: il sodio non va eliminato del tutto dall’alimentazione).

come eliminare la cellulite

Evita cibi troppo salati

Per mantenere sempre l’organismo in salute e con un apporto di nutrienti equilibrato, è importante seguire sempre un regime alimentare ricco di acqua, frutta e verdura.

Il controllo dietetico è efficace per ridurre il peso e migliorare la composizione corporea, ma nessun effetto clinico è stato osservato sulla cellulite. Quindi innanzitutto, prima di iniziare a correggere l’alimentazione in autonomia, rivolgiti ad un nutrizionista.

L’importanza del movimento

Il movimento è anche molto importante per stimolare la circolazione.

Stare sedute tutto il giorno davanti al pc quindi, sicuramente non aiuterà a migliorare la situazione. Anzi, inizia a prendere l’abitudine di usare le scale anziché l’ascensore, di parcheggiare più lontano e fare qualche passo a piedi in più.

Durante la pausa pranzo, non stare seduta tutto il tempo, ma sgranchisciti le gambe magari facendo una breve passeggiata.

Insomma, inizia dalle piccole cose.

I trattamenti aiutano contro la cellulite? 

I trattamenti manuali danno risultati provvisori e non permanenti.

I trattamenti strumentali (mesoterapia, liposuzione, laser etc..) danno effetti temporanei ed estetici, ma è difficile risolvere il problema alla base.

Attenzione: non sto dicendo che sei segnata a vita e non puoi farci nulla!

Come ho già detto nelle righe precedenti, un corretto stile di vita e abitudini sane possono aiutarti a migliorare la situazione.

Sport contro la cellulite: funziona davvero? 

come eliminare la cellulite

Lo sport non elimina la cellulite, ma ne migliora l’aspetto.

Attenzione però: rivolgiti sempre ad un professionista anche in questo caso, perché sbagliare gli esercizi per la cellulite e peggiorare la situazione è questione di un attimo.

Nelle prossime righe in particolare, scoprirai delle vere e proprie regole da rispettare durante gli allenamenti. Pronta a scoprirle?

Le 8 regole fondamentali per eliminare la cellulite

Adesso hai un quadro generale del modo in cui dovresti affrontare questo problema. Se vorrai però davvero impegnarti a ridurre la cellulite, ti aiuterà tantissimo rispettare rigorosamente ognuna di queste 8 regole fondamentali.

1.  Non fare sedute di allenamento dedicate solo alle gambe, perché potresti aggravare la situazione ed infiammare gli arti.

2. Allenati con sovraccarichi, ma senza esagerare. Devi sempre fare un allenamento che sia adatto al tuo corpo e al tuo livello.

3. Non fare sedute di allenamento troppo ravvicinate tra loro. Ti ricordo che il riposo risulta quasi più importante dell’allenamento stesso.

4. Allena sempre tutto il corpo. L’allenamento total body è quello più indicato per il corpo femminile (es. circuiti PHA) in quanto il fatto di alternare esercizi per la parte alta con esercizi per la parte bassa, permette la circolazione di ossigeno e non c’è il rischio di infiammare determinate parti.

5. Evita la corsa, prediligi camminate a passo veloce oppure sedute in cui alterni corsa e camminata insieme. Durante la camminata, il fatto di appoggiare bene tutto il piede al suolo (tallone-punta) permette di migliorare la circolazione e quindi favorire il microcircolo.

6. Bevi molta acqua.

7. Mangia sano e prediligi alimenti freschi e semplici. Cibi da evitare con la cellulite? Sicuramente pasti troppo elaborati o alimenti confezionati.

8. Se fumi, smetti di fumare.

Come ridurre la cellulite: conclusioni

Ricapitolando quindi, se vuoi eliminare la cellulite, parti dalle basi, migliorando il tuo stile di vita anche nelle piccole cose.

come eliminare la cellulite

Bere molta acqua può fare la differenza!

Innanzitutto rivolgiti ad un medico che possa aiutarti a capire se si tratta di cellulite o ritenzione idrica e stabilire le cause con accuratezza. Dopodiché inizia cambiando abitudini e seguendo questi consigli, insieme a quelli del medico ovviamente.

Se anche tu hai questo problema e non riesci a smettere di pensarci e sentirti a disagio, ricorda che la maggior parte delle donne soffre di ritenzione idrica o cellulite.

Non farti scoraggiare da ciò che vedi sul web, perché non è tutto oro quel che luccica! Il corpo perfetto non esiste, non ambire a modelli di perfezione. Sono tutte brave ad usare Photoshop…

Non avere fretta, sii costante e determinata e i risultati arriveranno! E soprattutto, affidati a professionisti che possano aiutarti durante il percorso, perché ogni corpo è diverso e ha bisogno di determinate misure che solo una persona realmente qualificata può indicare.

Non paragonarti mai a nessuno e percorri la tua strada!

Hai trovato interessante questo articolo? Allora segui @roberta.personaltrainer su Instagram per scoprire tantissime altre curiosità sul mondo del fitness!

E se ami l’alimentazione sana e cerchi nuove ricette salutari e allo stesso tempo gustose, puoi trovarle su questo sito web e seguendo @basilicosecco su Instagram.

Che ne pensi della mia ricetta?

Usa le stelle per votarla!

Voto medio 4.8 / 5. Voti totali 27

Non ci sono ancora voti!

Ti è davvero piaciuta la mia ricetta!

Seguimi sui miei Social!

Mi dispiace che non ti sia piaciuta questa ricetta!

Aiutami a migliorarla!

Scrivimi cosa potrei cambiare!

Se hai dubbi sulla preparazione di questa ricetta
chatta con me

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Privacy policy