Ti senti gonfia e appesantita? Basilitox è ciò che fa per te!
Programma DetoxScopri di più

Trattoria Mamma mia : assaporare la Murgia sia con gli occhi che con il palato

Una vista mozzafiato, piatti eleganti e tradizionali, un posto che fa rimanere a bocca aperta chiunque. La trattoria Mamma mia a Gravina in Puglia è tutto questo, sembra di mangiare nella gravina.

Di questi piccoli canyon, tipici dell’altopiano delle Murge, in Puglia ce ne sono parecchi e a chi vive in zona sarà capitato di vederne almeno uno. Quello di Gravina in Puglia, nonostante i pochi km da casa, non l’avevo mai visto ed ammirarlo da questo ristorante ha reso l’esperienza ancora più suggestiva.
Uno dei proprietari, Nino, ci ha accolto in maniera impeccabile proponendoci il menù tipico. Può sembrare strano scegliere pietanze che conosco ma, con quella vista e quell’atmosfera, non potevo scegliere menù più adatto. Oltre ai tipici piatti pugliesi, c’è la possibilità di scegliere altri menù, da quello di pesce a quello con degustazione al tartufo. Doevo dire che i piatti, indipendentemente dal menù, erano uno più bello dell’altro.

Ci hanno servito vari antipasti, dai formaggi con confettura di mele cotogne al pancotto con patate, salsiccia e cime di rapa. Quest’ultimo favoloso, avrei proseguito il pranzo solo con quello. Quando la semplicità racchiude un sapore unico! Dopo gli antipasti abbiamo assaggiato due primi, orecchiette con broccoli e mollica fritta e tagliolini con cicerchia e funghi cardoncelli.

Dopo tanti antipasti e due primi eravamo più che pieni ma terminare con un dolce, si sa, non fa mai male! Ma Nino, uno dei proprietari, che aveva una pasticceria anni fa, non ci ha servito un solo dolce, ma ben tre, uno più gustoso dell’altro. Un tortino di ricotta, pere e mele con cioccolato, sicuramente più tipico, una cheesecake con cocco e frutti di bosco e un classico tiramisù. Li abbiamo apprezzati tutti, poi figuriamoci dei golosi come noi!!

Mentre bevevo il caffè ed osservavo quel panorama splendido ho provato malinconia e devo dire che mi è accaduto raramente. Lasciare quel posto mi è dispiaciuto, avrei voluto che quel momento non terminasse ma purtroppo non può durare tutto per sempre, soprattutto un pranzo! La cosa positiva e che dista solo pochi km da casa e sicuramente ci farò ritorno. Magari per festeggiare il prossimo San Valentino, un anniversario o semplicemente per un pranzo che mi faccia dimenticare la solita routine.

Che ne pensi della mia ricetta?

Usa le stelle per votarla!

Voto medio 0 / 5. Voti totali 0

Non ci sono ancora voti!

Ti è davvero piaciuta la mia ricetta!

Seguimi sui miei Social!

Mi dispiace che non ti sia piaciuta questa ricetta!

Aiutami a migliorarla!

Scrivimi cosa potrei cambiare!

Se hai dubbi sulla preparazione di questa ricetta
chatta con me

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Privacy policy