Friggitelli ripieni di patate e mozzarella

il

A casa amiamo i friggitelli, sopratutto ripieni. Dopo aver provato il ripieno di carne e con riso, ho deciso di provare questa nuova versione con patate e mozzarella. Buonissimo…ma la nostra versione preferita rimane quella con la carne.

Ingredienti

Per 2 persone

  • 15/20 friggitelli
  • 400 g di patate
  • 150 g di mozzarella
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

  • Bollite le patate in acqua fin quando non risulteranno ben cotte; scolatele e lasciatele raffreddare.
  • Sbucciate le patate, insaporite con sale, noce moscata e pepe;schiacciate con una forchetta. Aggiungete la mozzarella a pezzetti.
  • Lavate e asciugate i friggitelli, tagliateli a 1 cm dal picciolo e svuotateli dai semi.
  • Riempite i friggitelli con l’impasto di patate e mozzzarella e disponeteli su una teglia foderata di carta forno,  salate e oliate con un cucchiaio d’olio. Salate e infornate in forno ventilato a 160° per 30/40 min.
  • Impiattate e servite!

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. HTML editor ha detto:

    It’s remarkable to pay a visit this site and reading the views of all mates about this paragraph, while I am also eager of getting experience.

  2. chat rooms ha detto:

    If you are going for most excellent contents like myself, only go to see this website all the time since it
    provides feature contents, thanks

  3. online chat ha detto:

    I am not sure where you are getting your information, but good
    topic. I needs to spend some time learning more or understanding more.
    Thanks for magnificent information I was looking for
    this info for my mission.

  4. dating chat room ha detto:

    Hey there! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that
    would be okay. I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward to new updates.

  5. live chat ha detto:

    Hello there, You’ve done a great job. I will certainly digg
    it and personally suggest to my friends. I am sure they will
    be benefited from this web site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *